Verona rinascimentale del Mantegna

Durata: 2h 30’
Il percorso si propone come un’alternativa alla visita tradizionale di Verona, dando un taglio tematico e cronologico. Puntare l’attenzione sulla Verona nel Rinascimento permette di conoscere monumenti e luoghi inaspettati ed eccezionali, e offre anche numerosi spunti e collegamenti con il programma scolastico. Attraverso le piazze, i palazzi dipinti, le chiese e le opere d’arte si entra nel clima artistico che ha denotato quest’epoca. A Verona passarono e operarono pittori e architetti di fama mondiale, dei quali si conservano i capolavori. Con gli occhi puntati sui quadri del Mantegna e dei suoi seguaci, sui palazzi rinascimentali che impreziosiscono la città, si approfondiscono i canoni di equilibrio e bellezza che hanno caratterizzato il Rinascimento italiano. Ancor più di Venezia, Verona vide il fi orire di questo nuovo stile pittorico e architettonico, tanto da venir defi nita l’Urbs Picta per eccellenza. Qui operarono anche il Benaglio, i Morone e il Monsignori, accanto al grande architetto Sanmicheli che ha lasciato alla città numerosi palazzi e monumenti. Il percorso si snoda in una sorta di museo all’aperto: parte da S. Zeno [1] (in foto) dove è conservato il trittico del Mantegna; prosegue poi al Museo di Castelvecchio [2] dove sono conservate altre opere del Mantegna e della sua bottega. Proseguendo lungo Corso Cavour, importante corso rinascimentale che ricalca il tracciato dell’antica Via Postumia, si incontrano i palazzi rinascimentali Bevilacqua e Canossa, opere dell’architetto Michele Sanmicheli; lungo la via anche Palazzo Della Torre, unica opera veronese dell’illustre architetto Andrea Palladio. Arrivati in Piazza delle Erbe [3] si ammirano i dipinti di Casa Mazzanti e, nell’adiacente Piazza Dante, la splendida Loggia del Consiglio, primo esempio veneto di architettura rinascimentale (fi ne ‘400). Infi ne, da via Cappello e poi attraversando l’Adige da Ponte Navi si raggiunge l’ultimo edifi cio sanmicheliano, ossia Palazzo Pompei [4] (1555 ca.) attuale sede del Museo di Storia Naturale.
Costi:
Pacchetto per classe: € 140,00 + biglietto di ingresso a Musei e Monumenti Civici (€ 1,00 ad alunno per museo) [Museo di Castelvecchio e a scelta anche Museo Civico di Storia Naturale].

 

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter

Privacy - Presa visione dell'informativa, e ai sensi del Dlgs. 30 giugno 2003, n. 196, presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per accedere ai servizi web e ai mailing services riservati agli utenti on-line dello IAT di Verona.

Archivio newsletter